01.02.2018 BIANCA

BIANCA

LETTERA SULLA SCRITTURA.

  Milano, 1 Febbraio 2018

Cari Lettori,

Quello che posso dirvi è che scrivere mi ha salvata in più di un’occasione, per questo è la forma di comunicazione che mi riesce meglio.
Credo di preferire la parola scritta , perché il colloquio ha quell’imprevedibilità che mi disturba. Mentre si parla, infatti, è facile scambiare una parola con un’altra , si può percepire facilmente quella tempistica veloce che mi costringe a trovare immediatamente un modo sintetico e conciso per esprimere il mio concetto. E io non voglio sostituti scadenti per i miei pensieri. Scrivo lettere, perché mi piace la cura con cui scelgo le parole. La scrittura è molto più paziente ,è selettiva, precisa e romantica. Questo non significa che scrivere sia più facile, anzi. Concita De Gregorio, per esempio, in una delle sue storie scrisse: “Di me, ho paura, quando non trovo le parole. E’ lì che basta niente per cadere. Una tentazione, un’occasione. Una voce che ti dice vieni. E tu vai. Non sai rispondere, se le parole ti hanno lasciata sola, e vai.” Forse è questo il punto: se non ho niente da dire , mi perdo e se mi perdo, posso sempre scrivere una lettera per ritrovarmi.
Inoltre credo di non essere fatta per le risposte brevi e spontanee. Per non correre il rischio di parlare a vanvera, elaboro i pensieri in silenzio e solo dopo rispondo. La barista che lavora al bar sotto casa mi odia. Alla sua domanda: “Allora Bianca cioccolato o pistacchio?” rispondo sempre un quarto d’ora dopo. Associo sempre il pistacchio al mio ”ex ragazzo” e, in quei quindici minuti in cui mi godo la mia spremuta , penso a quanto questa scelta potrà influenzare la mia giornata: se si rivelerà una giornata di merda sarà sicuramente colpa del pistacchio.
Credo di preferire la parola scritta, perché mi fa sentire al sicuro, mi fa sentire meno sola.
Oggi ho sentito dire che molte volte non basta avere una bella giornata, spesso siamo alla ricerca di senso. Mi auguro di farvi sentire meno soli alla ricerca di questo senso.

Buona serata, ma non una qualsiasi.

A presto,

 

Bianca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...