02.02.2018 STELLA

STELLA

GIORNO (DI PRIGIONIA) N.1
Colazione: 1 yogurt magro 0,1% di grassi, 30 gr di cereali integrali. Caffè o thè non zuccherato.
Spuntino: 1 cappuccino di soya o con latte scremato non zuccherato.
Pranzo: 150 gr di petto di pollo ai ferri senza olio, insalata mista condita con un cucchiaino di olio EVO. 50 gr di pane integrale.
Spuntino: 200 gr di frutta fresca o 5 mandorle.
Cena: 150 gr di merluzzo lessato o al forno senza olio, verdure miste cotte a scelta condite con un cucchiaino di olio EVO. 50 gr di pane integrale.
La dieta si comincia di lunedì. Ma perché? Voglio dire, già il lunedì è per eccellenza il giorno peggiore della settimana, aggiungici anche “150 gr di merluzzo lessato senza olio” e corri direttamente a buttarti nel Naviglio Grande con un barattolo di nutella da 5 kg attaccato al piede!
Però ad onor del vero, per un ballerino il lunedì non è così male. A me piace il lunedì. Perché per noi è giorno di riposo. Infatti, generalmente di lunedì non si fa spettacolo e quindi ho tempo e modo di vivermi la città come una persona normale. Ho modo di uscire senza fare corse improbabili, fermarmi a bere il mio cappuccino scremato con calma, fare la spesa insieme alle ottantenni in pensione che si fanno la guerra all’ultima zucchina non guasta, rilassarmi un po’ davanti alla TV sintonizzata su canali culturali come Real Time o programmi di alto livello come Forum, sempre per rimanere in empatia con le ottuagenarie di cui sopra … Insomma, posso prendermi del tempo per me stessa.
Durante la settimana non ho mai molto tempo per queste cose, perché se non sono in teatro sono a qualche lezione per mantenermi in allenamento oppure sono in treno che corro da una città all’altra per lavorare oppure sono a letto in coma perché arrivo a fine giornata sempre con l’energia vitale delle pensionate del supermercato e mentre le mie amiche propongono aperitivini-sushini-seratina in discoteca io sono già con il pigiamone antisesso e una tazza di tisana “ventre piatto” (che con i biscotti al cioccolato pucciati è buonissima vi giuro) in mano.
E quindi mentre tutti vivono il lunedì come un grande trauma, per me è giorno di festa. Peccato che me lo godo da sola perché ad eccezione dei miei colleghi non c’è nessuno che di lunedì sia disponibile anche solo per un caffè senza zucchero. Quindi è un po’ una fregatura, ma non si può avere tutto dalla vita.
Mentre faccio un po’ di zapping tra programmi di nessunissimo interesse ecco che arriva il momento tanto temuto. Notifica su Whatsapp. IL GRUPPO DEI COLLEGHI. Con una punta di terrore apro. Ecco qua. Problema. Il responsabile di compagnia annuncia: “Davide ha la febbre a 40, le placche e non riesce a parlare. Tutto il cast domani sarà convocato alle 16 per le prove sostituzioni”.
Davide è il nostro protagonista e già sento il panico nell’aria. E subito la chat diventa un gruppo di sostegno che manco gli alcolisti anonimi, tra un “guarisci presto amo”, “dai ragazzi tutti uniti e saremo pazzeschi” e un “raga ma io domani alle 16 non posso, insegno, non riesco, vengo quando posso, chiamo la produzione”, nel giro di 3 minuti mi ritrovo 47 messaggi non letti e il telefono che continua a vibrare senza sosta.
Ottimo! Io sono la capo balletto, il che significa che la responsabilità di tutto il settore danza dello spettacolo è mia. Il che significa che in casi come questi sono io quella che deve provvedere a trovare soluzioni perché le coreografie dello spettacolo risultino equilibrate anche con una persona in meno. E quindi prendo il mio quadernino e mi metto a rivedere tutte le posizioni dei ballerini. E togli una coppia, e sposta questo, e metti quest’altro, e qua cambio io perché così nessuno ha problemi e non devo spiegare niente, e ottimizza qui, e taglia di qua. Amen. Anche oggi mi stresso oggi. Preparo il merluzzo, che è meglio.
Per oggi nessuno sgarro. Ma la settimana è appena iniziata e si prospetta lunga e faticosa.
Passo e chiudo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...